Tellurium Q Black II Cavo per diffusori

Nuovo

Un semplice cavo di potenza per diffusori, nero, che è semplicemente incredibile.  Ti garantiamo che suonerà altrettanto bene, se non meglio, di qualsiasi altra cosa tu abbia finora collegato tra il tuo amplificatore e i tuoi diffusori.  Nonostante i tantissimi premi ricevuti, ti aspetteresti da un cavo una tale dichiarazione?

Maggiori dettagli

159,59 €

Disponibile per spedizione immediata.

Marchio: Tellurium Q

 
Descrizione

Cavo di potenza Tellurium Q modello Black II, versione terminata in fabbrica (UK) con banane al rame-berillio.

La terminazione effettuata in fabbrica, con 8 bananine al rame berillio di tipo microforato ad alta superficie di contatto ed altissima qualità sonora è GRATUITA.

Lo stesso modello con terminazione forcelle-forcelle, è disponibile in una separata scheda prodotto; per la versione con terminazione forcelle (Lato amplificatore) e banane (lato diffusori), contattaci.

( lunghezze diverse possono sempre essere richieste contattandoci).

Il Tellurium Black è stato il primo cavo che abbiamo sviluppato e sapevamo di aver fatto qualcosa di molto speciale non appena i primi prototipi furono disponibili per i rivenditori, allo scopo di conoscere i loro commenti e suggerimenti. Un rivenditore in particolare non riusciva a credere che il "Black" teneva testa ad un cavo molto più costoso installato sul suo sistema di riferimento. 

Ci sedemmo ad ascoltare alcuni brani da lui conosciuti. Quando collegammo il Tellurium Black fece un balzo in avanti, ci guardò e, seriamente, ci chiese se non avessimo cambiato qualcos'altro nel suo sistema oltre ai cavi. Solo quando scollegò e ricollegò diverse volte i diversi cavi di potenza, credette all'evidenza delle sue orecchie. Anche questo rivenditore decise di trattare Tellurium Black.

Allora, perché il Black II? Dopo i tanti premi ricevuti dal Black, ci sono sempre tanti possessori che si sorprendono delle sue prestazioni e che lo scelgono per utilizzarlo nel proprio sistema.  

Nel tempo, abbiamo imparato a sviluppare i prodotti sempre meglio; in particolare durante gli ultimi anni abbiamo trovato un modo per produrre questa piccola gemma ancora meglio. L'unica cosa da fare era renderlo disponibile ai nostri clienti. Sostituisci il Black con il Black II ed il perché sarà del tutto ovvio. Sentita la differenza, sarà facile capire perché abbiamo dovuto upgradare il Black.

Crediamo che otterrai di più dalla tua musica e speriamo che amerai il Black II come noi. 

Un semplice cavo di potenza per diffusori, nero, che è semplicemente incredibile.

Ti garantiamo che suonerà altrettanto bene, se non meglio, di qualsiasi altra cosa tu abbia finora collegato tra il tuo amplificatore e i tuoi diffusori.

Nonostante i tantissimi premi ricevuti, ti aspetteresti da un cavo una tale dichiarazione?

Dato il look sobrio e convenzionale dei cavi Tellurium Q rispetto ai "soliti" e ben rispettati cavi di riferimento "High-End", non mi aspettavo di rimanere impressionato, ma nel giro dei pochi secondi in cui ho iniziato ad ascoltare questo cavo ho capito che si trattava di qualcosa di speciale! Le voci e il timbro degli strumenti suonavano più naturali e l'immagine era migliorata notevolmente. Senza dubbio, questo cavo farà molto felici tanti appassionati di audio".
Alan O'Rourke (Managing Director, Ruark Acoustics & Vita Audio) (www.ruark.co.uk)

"Come produttore ho ascoltato una larga gamma di cavi di potenza e niente di quanto ho ascoltato è confrontabile con questo prodotto, punto."
Simon Lomax (www.musicskills.co.uk)

Il cavo è piccolo e sottile. Generalmente un cavo così non dovrebbe essere capace di suonare così bene come in effetti suona. Ecco perchè abbiamo richiesto il brevetto per uno degli aspetti che permette a questi cavi di ottenere queste prestazioni.

Questo cavo di medio prezzo è eccezionale per naturalezza ed equilibrio. La gamma media acquista emozione, corpo e fluidità. A differenza di altri progetti, anche di prezzo maggiore, la grande quantità di fine dettaglio viene alla luce in modo del tutto non forzato, al servizio della più intima struttura musicale. Un upgrade terrificante per molti sistemi audio. Provato da noi. Provalo anche tu, gratuitamente per 30 giorni.

Serie Black: Fluido, finemente dettagliato e con grande risoluzione, nello stesso tempo tende a ridurre le asprezze. La musica viene presentata come un tutt'uno organico e coerente, e con un senso di realismo e una naturalezza strabilianti. 

 
Designer


  Prodotti audio progettati per combattere la distorsione di fase

Tellurium Q presentazione


prod_telluriumq_hifiworls_award_globe.jp Cavi audio progettati e prodotti in UK

10 "Product of the Year" e "Most Wanted Component" in soli 2 anni, preservando le relazioni di fase nel segnale audio.

I primi cavi progettati per combattere la distorsione di fase.

Lavoriamo per gli appassionati di musica e per gli audiofili che desiderano ascoltare il suono più pulito e puro dai loro sistemi audio, a prezzi ragionevoli.

Siamo focalizzati sulle prestazioni sonore e il nostro obiettivo è stabilire un nuovo riferimento.

“qualcosa di mai sentito da qualsiasi cavo a questi livelli di prezzo.”
Paul Rigby HiFi World Agosto 2010

“Spazio acustico profondo.....senso di realtà palpabile...buon senso del ritmo e del tono...il suono risulta controllato e non si indurisce aumentando il volume...così come il bilanciamento tonale.”
Hi Fi News (Feb 2010 edition)

Cosa non avrai da noi:
Confezioni costose e ornamenti superflui sul prodotto, che non aggiungono nulla all'obiettivo del suono migliore con meno distorsione di fase possibile.

Cosa avrai da noi:
Le migliori prestazioni sonore possibili al prezzo proposto.
Un imballaggio minimale (riciclabile) in quanto i prodotti non dovrebbero inquinare la terra.

Introduzione a Tellurium Q

Tellurium Q è una azienda che effettua principalmente attività di ricerca e sviluppo e che in più effettua la produzione. La ricerca e sviluppo rimane al centro di tutte le decisioni prese e di ogni prodotto che fabbrichiamo.

Ecco perchè progettiamo e sviluppiamo i prodotti partendo da un foglio completamente bianco, e ci chiediamo “cosa sta veramente succedendo in questa fase e in questi materiali”, e così costruiamo solide fondamenta. Ecco perchè puoi accorgerti che ciò che produciamo potrebbe sembrare un pò diverso da quello che ti aspetteresti, ma è solo in quanto siamo concentrati su come ottenere un suono migliore e più pulito. Il look esterno del prodotto è di secondaria importanza poichè lavoriamo per gli appassionati di musica e per gli audiofili più esigenti i quali, come noi, desiderano ascoltare meglio la loro musica. Può essere questa la ragione per cui, sebbene la nostra piccola azienda sia presente da poco nel panorama HiFi, è stata premiata immediatamente con i 5 Globes per l'intera gamma di cavi di potenza per diffusori, ed è stata anche premiata dalla rivista HiFi Plus per i "cavi dell'anno" sull''INTERA gamma e, ancora, ha ottenuto il premio "prodotto dell'anno" da HIFi World nella edizione 2011. Tutto questo nei primi 12 mesi di attività!

Nel Gennaio 2010 producevamo solo il Tellurium Black e avevamo i primi prototipi del modello Blue. Oggi abbiamo diversi altri cavi.

Noi non immettiamo in commercio nessun modello che sia soltanto medio o buono, deve essere eccezionale altrimenti non viene prodotto, ecco perchè inizialmente abbiamo rimandato il lancio dei nostri cavi di segnale. Avevamo un prototipo che era buono e sarebbe stato in piedi così come qualsiasi altro cavo che non sia veramente eccezionale. Questo, a dispetto del fatto che ci avevano detto che la mancanza di un cavo di interconnessione a catalogo avrebbe danneggiato anche la vendita dei cavi per diffusori, per ovvi motivi. Ma ci sono davvero troppi cavi sul mercato attualmente, così, a meno che tu non possa fornire qualcosa di diverso e di meglio, perchè perdere tempo?

Questa è la nostra promessa e siamo totalmente sinceri. Quando acquisti un prodotto audio Tellurium Q otterrai ciò che noi crediamo sia il meglio in assoluto nella sua fascia di prezzo.

Tellurium Q® : la gamma 

Sebbene i cavi non dovrebbero influenzare il suono ci sono fattori da considerare perché i sistemi audio non sono perfetti e i clienti esprimono preferenze di ascolto. Come puoi notare abbiamo ingegnerizzato 3 diverse famiglie sonore per soddisfare 3 diverse richieste da parte dei nostri clienti. Ecco perché abbiamo affiancato la gamma Silver e la Blue alla classica gamma Black:

Gamma Silver: È il classico suono di un cavo all'argento ma senza la fatica di ascolto e l'asprezza che spesso si associa con l'uso di questo materiale.

Gamma Black: Una gamma dal suono naturale / trasparente che permette una riproduzione con un incredibile "senso del vero", per l'inserimento su sistemi equilibrati per sbloccarne tutte le potenzialità.

Gamma Blue: Leggermente rotondo, per evitare aspetti di asprezza timbrica di sistemi di riproduzione che suonano leggermente brillanti.

Ora sai perché i nostri cavi hanno vinto così tanti premi e come mai siamo cresciuti così rapidamente. Abbiamo perseguito un approccio diverso e radicale guardando il “problema” dei cavi come fossero “filtri elettronici segreti”, un aspetto che puoi ignorare a tuo rischio e pericolo.

Tramite questa visione arriviamo al nostro obiettivo di combattere la distorsione di fase (o, più precisamente, preservare le relazioni di fase del segnale) per fornirti il suono più naturale e trasparente possibile. Pensa ad una immagine appannata che diventa definita.

Tellurium Q® : il concetto base

È stato chiesto molte volte a Tellurium Q® perché i nostri cavi funzionano in modo differente dagli altri. Non possiamo fornire gli esatti dettagli di cosa facciamo per raggiungere i risultati di cui le recensioni e i premi ricevuto parlano, ma il tempo passa e vogliamo fornire qualche informazione.

Quando Tellurium Q® è stata fondata abbiamo voluto comprendere il problema della distorsione di fase e come poterla minimizzare in qualsiasi cavo, da chiunque e ovunque fosse stato prodotto anche nel passato. In realtà, qualunque materiale presente sul percorso del segnale ( non solo i cavi) agisce come un filtro elettronico, che tu lo voglia o no. È innegabile.

Utilizziamo la parola "filtro" nel senso della sua definizione scientifica e non necessariamente come un setaccio che filtra qualcosa in senso meccanico. Il nostro obiettivo è la rimozione di frequenze "irregolari" derivanti da deviazioni temporali, e ciò facendo ottieni la maggiore pulizia e trasparenza dei cavi Tellurium Q®.

Questa è la definizione di filtro elettronico:

“Un filtro è un sistema elettrico che altera le caratteristiche di ampiezza e/o di fase del segnale nel dominio della frequenza. Idealmente, un filtro non aggiunge nuove frequenze al segnale in ingresso, o modifica le componenti del segnale, ma cambia le ampiezze relative delle varie frequenze componenti e/o le loro relazioni di fase.”
Fonte: National Semiconductor Corporation

N.B. Ciò è vero per qualunque diffusore, amplificatore, DAC, lettore CD, cavo, ecc...praticamente qualsiasi cosa sul percorso del segnale.

Una volta accettato il fatto che il tuo sistema audio agisce come un filtro elettronico multiplo che sporca la tua musica, devi fare una scelta:

a. Dimenticare che il cavo è un filtro elettronico (negando un concetto scientifico) e compromettendo la resa sonora con un suono sporco, oppure

b. Fare qualcosa e ingegnerizzare a fase neutra un percorso per il segnale per ottenere il suono più trasparente che l'attuale tecnologia consenta, preservando il più possibile le originali relazioni di fase.

Sfortunatamente non è facile come guardare un grafico di conduttività dei materiali e scegliere quello con la maggiore conduttività. Se fosse così, sarebbe sufficiente fare un cavo all'argento per raggiungere l'obiettivo.

Tellurium Q® - Le origini

Il pubblico ci chiede quali sono le origini del marchio Tellurium Q e quale è il motivo per cui i nostri prodotti funzionano in modo così diverso da ciò che è attualmente disponibile sul mercato. Questa domanda ci ha causato problemi perchè desideriamo mantenere riservati i processi aziendali e le metodologie produttive, che preferiamo non condividere con i nostri concorrenti. Effettivamente, pensiamo di essere eccessivamente prudenti sotto questo aspetto, e ciò causa qualche problema ai distributori Tellurium Q ed ai recensori dei nostri prodotti. Cosa avranno da dire? Quale sarà la storia da raccontare, l'aspetto che catturi l'attenzione, una ragione per dover ascoltare cosa ha da dire un altro marchio di cavi audio, quando esistono già così tante aziende che proclamano grandi cose? Perchè la gente dovrebbe credere che noi abbiamo davvero un approccio completamente differente? Si, dopo aver ascoltato un nostro cavo, anche per una manciata di secondi, si può credere che diciamo la verità, ma il problema è quello di fornire all'appassionato che non ha ancora ascoltato i nostri cavi, una valida motivazione per farlo. Nel Regno Unito questo non è un grande problema, in quanto sempre più appassionati stanno diffondendo tra i loro amici il marchio Tellurium Q tramite il passaparola, oltre alle eccezionali recensioni ricevute. 

Però, possiamo raccontare un pò del nostro background, come nasce e cosa abbiamo fatto per sviluppare i prodotti. Eccolo. 

Com'è nata Tellurium Q®

Un pomeriggio presso uno studio di registrazione nel Somerset, Geoff Merrigan, che si trovava lì in quanto consigliere commerciale di studio, iniziò a dialogare con il proprietario dello studio e con un altro tecnico esperto di elettronica. Poichè entrambi possedevano un grande interesse per la scienza e la tecnologia, iniziarono a parlare di come ottimizzare un sistema audio e dell'influenza sul suono dei vari apparecchi. La discussione arrivò naturalmente agli studi di registrazione, alla qualità delle registrazioni e ai cavi, che potevano essere la causa di problemi alla qualità delle registrazioni. Sia Geoff che il proprietario dello studio affermavano che un cavo è solo un cavo e che tutto quello che deve fare è di trasmettere un segnale e sufficiente potenza, fine della storia. Davvero?

Un'ora più tardi avevano terminato la descrizione teorica - per linee generali - delle carenze comunemente riscontrabili nella costruzione di un cavo, e spiegando esattamente per quali motivi ciò causava problemi. Aveva assolutamente senso, e Tellurium Q nacque su un atto di fede. I proprietari investirono pesantemente nella ricerca e sviluppo e in attrezzature non standard, per arrivare al primo cavo, il Tellurium Black. Fortunatamente, superò le aspettative, e in Inghilterra ci fu una adesione immediata di un pugno di rivenditori capaci di ascoltare con le proprie orecchie.

La fase di sviluppo successiva ha visto l'introduzione dei connettori proprietari "tellurium copper" che possiedono una sinergia perfetta con i cavi Tellurium Q, come conferma anche una recente recensione sulla rivista HiFi World.

Quello che le persone non capiscono è che per ottenere le migliori prestazioni da un cavo, devi essere preparato a mediare tra diversi fattori. Per esempio, nella maggior parte delle applicazioni, il segnale non deve disperdersi nel dielettrico ( isolante elettrico, ndt) - il che è una cosa buona, ma nei condensatori. Tornando ancora indietro, è necessario chiedersi cosa esattamente c'è nel "segnale". Una corrente elettrica non è un insieme di elettroni che entrano in un cavo, vi sfrecciano dentro ed escono dall'altra parte. No. E' più come nel Pendolo di Newton dove un'onda di "impatti" passa attraverso le palline sospese, mentre le stesse rimangono praticamente ferme. Naturalmente gli elettroni fanno il loro lavoro all'interno del cavo, solo non così velocemente, e questo è tutto. Quando capisci cosa fa esattamente un segnale, come questo "potenziale ad onda" viene condizionato, e che scopo deve raggiungere, è il momento di bilanciare valori come capacità, induttanza, trasmissione accurata ( che non dipende solo dalla purezza del materiale come molti pensano), ed alta velocità di trasmissione ( aspetto che da solo investe un insieme di parametri secondari). E' un processo di ottimizzazione fine che può portare ad una scelta sorprendente dei materiali, scelta NECESSARIA per ottenere il risultato finale in modo efficace ed efficiente. Inoltre, nell'ambito del processo di bilanciamento, regoliamo parametri per ottenere l'accuratezza della fase, il che fornisce una riproduzione a fase corretta, con il "tempo giusto".

In poche parole, ecco come otteniamo i nostri risultati. Crediamo di investire in ricerca e sviluppo più di ogni altra azienda in termini di percentuali di profitto, e non abbiamo nessun motivo per fermarci. La ricerca è la nostra passione e i nostri clienti ne sono i beneficiari. 

Questa è la nostra promessa e siamo totalmente sinceri. Quando acquisti un prodotto audio Tellurium Q otterrai ciò che noi crediamo sia il meglio in assoluto nella sua fascia di prezzo.



Scrivi una recensione

Tellurium Q Black II Cavo per diffusori

Un semplice cavo di potenza per diffusori, nero, che è semplicemente incredibile.  Ti garantiamo che suonerà altrettanto bene, se non meglio, di qualsiasi altra cosa tu abbia finora collegato tra il tuo amplificatore e i tuoi diffusori.  Nonostante i tantissimi premi ricevuti, ti aspetteresti da un cavo una tale dichiarazione?

Scrivi una recensione

 
Commenti:(19)
21/02/2021

Ottimo cavo

Non sono un grande audiofilo, ma questo cavo si sente eccome, molto piacevole all'ascolto. Non voglio dare molte indicazioni perchè ogni impianto è un mondo a sè, ma rispetto a Monster cable Z1R e VdH Clearwater è un bel passo avanti in tutti gli aspetti.
Il cavo è anche molto flessibile e questo sicuramente è un plus.

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
07/02/2021

Sorprendente

Da scettico in materia di cavi, ho chiesto consiglio a Playstereo, che mi ha indicato questo modello. L'ho ordinato tenendo il cursore del mouse già pronto sulla restituzione, nel caso si fosse rivelato una farsa.
E invece è stato sorprendente, decisamente migliore dell'Audioquest Rocket 22 che usavo in precedenza. L'incremento non è stato sottile, è stato sorprendente.
Quindi perchè 4 stelle? Perchè in materia di cavi non ci sono misure conclusive. Da uomo di scienza e tecnica, cerco di applicare la fisica. E' abbastanza assodato che gli aspetti elettrotecnici del cavo non sono troppo rilevanti (leggete l'articolo disponibile in rete pubblicato da un certo Waldo Nell). Invece, un aspetto fisicamente provato e trascurato da molti è quello della trasmissione delle onde elettromagnetiche. Si può ripassare la teoria delle linee di trasmissione, che nasce appunto per trasmissione di potenza, di solito a frequenza imposta; nel caso dei cavi speaker la frequenza è invece variabile. Tra i due casi, rimane vero il fenomeno di riflessione dell'onda laddove si ha un cambio brusco di impedenza, ossia all'interfaccia tra amplificatore e cavo e a quella tra cavo e speaker; in questi punti, alcune frequenze vengono riflesse e finiscono per sovrapporsi a quelle successive. Sospetto quindi che il Tellurium Q altro non faccia che offrire una terminazione a impedenza più bassa, quella che va all'amplificatore, ed un'altra a impedenza più bassa, quella che va agli speaker. Così facendo si riducono, pur senza eliminarle, le riflessioni. Ecco perchè il cavo è "direzionale". Dubito che il Tellurio centri qualcosa. Ecco anche perchè i cavi danno risposte diverse su sistemi diversi, dipende proprio dal salto di impedenza. Sarei grato a chi ne sa più di me se potesse confermare o smentire questa mia teoria.
Il negozio Playstereo merita invece sicuramente 5 stelle

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
01/01/2021

Eccellenti

Dopo due mesi di rodaggio e dopo aver completato con gli jumpers della stessa serie, esprimo il mio modesto parere a riguardo. Non aggiungo altro a quanto è stato detto da recensori molto più preparati di me conoscendo un linguaggio più appropriato, ma posso confermare che la riproduzione del suono è di gran lunga migliorata rispetto allo standard cui ero abituato. Sì, cavi e jumpers sono eccellenti. Eccellente anche Playstereo.

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
29/12/2020

FANNO QUELLO CHE PROMETTONO

Tellurium Q Black II cavo per diffusori
Sono un “audiofilo impenitente” che crede nei cavi ( e ne ho spiegato le ragioni altrove) che dopo aver provato il cavo di segnale Q Black I e questi cavi di potenza della Tellurium ho deciso di sostituire tutti i cavi dei miei due impianti - da pavimento e da scrivania - con i cavi Tellurium. Non solo non me ne sono pentito - avendo sostituito dei buoni cavi (Mogami, Van den Hul, Chord, Supra, Audioquest) - ma a distanza di 4 mesi sono ancora convinto di aver fatto una ottima scelta.
I cavi di potenza Q Black II da tre metri terminati a banana sono accoppiati al cavo RCA Q black e l’accoppiamento è a mio parere una scelta quasi obbligata per tirare fuori il meglio non solo da elettroniche e diffusori ma dai cavi stessi. Non ho remore a consigliarli entrambi perchè corrisponde al vero tutto ciò che è descritto nel sito della Tellurium e di PlayStereo; in particolare questi cavi - entrambi i cavi ( di potenza e di segnale) - tendono a ridurre certe asperità della musica ( soprattutto nell’ascolto digitale).
Il mio impianto da pavimento: elettroniche della Unison Reesarch, diffusori Opera V, giradischi della Clearaudio con Aurum Beta, pre-phono Aria della Audio Analogue e relativi cavi della Tellurium ( RCA Q Black da 1 metro, Q II Black da tre metri per diffusori, Q II Blue Phono per il giradischi, Q Blue RCA per il pre-phono). Mentre scrivo fluisce naturale e piacevole la musica della sinfonia No.60 di Haydn nella interpretazione del Giardino Armonico di Giovanni Antonini ( Alpha Classics) in una incisione davvero bella. Domanda: la bellezza di questo ascolto non vale più di “alti cristallini, medi che restituiscono correttamente la voce umana e bassi più controllati?”.
Cavi consigliati.

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
29/12/2020

FANNO QUELLO CHE PROMETTONO

Tellurium Q Black II cavo per diffusori
Sono un “audiofilo impenitente” che crede nei cavi ( e ne ho spiegato le ragioni altrove) che dopo aver provato il cavo di segnale Q Black I e questi cavi di potenza della Tellurium ho deciso di sostituire tutti i cavi dei miei due impianti - da pavimento e da scrivania - con i cavi Tellurium. Non solo non me ne sono pentito - avendo sostituito dei buoni cavi (Mogami, Van den Hul, Chord, Supra, Audioquest) - ma a distanza di 4 mesi
I cavi di potenza Q Black II da tre metri terminati a banana sono accoppiati al cavo RCA Q black e l’accoppiamento è a mio parere una scelta quasi obbligata per tirare fuori il meglio non solo da elettroniche e diffusori ma dai cavi stessi. Non ho remore a consigliarli entrambi perchè corrisponde al vero tutto ciò che è descritto nel sito della Tellurium e di PlayStereo; in particolare questi cavi - entrambi i cavi ( di potenza e di segnale) tendono na ridurre certe asperità della musica ( soprattutto nell’ascolto digitale).
Il mio impianto da pavimento: elettroniche della Unison Reesarch, diffusori Opera V, giradischi della Clearaudio con Aurum Beta, pre-phono Aria della Audio Analogue e relativi cavi della Tellurium ( RCA Q Black da 1 metro, Q II Black da tre metri per diffusori, Q II Blue Phono per il giradischi, Q Blue RCA per il pre-phono). Mentre scrivo fluisce naturale e piacevole la musica della sinfonia No.60 di Haydn nella interpretazione del Giardino Armonico di Giovanni Antonini ( Alpha Classics) in una incisione davvero bella. Domanda: la bellezza di questo ascolto non vale più di “alti cristallini, medi che restituiscono correttamente la voce umana e bassi più controllati?”.
Cavi consigliati.

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
30/11/2020

Un netto cambio di passo tra amp e diffusori

Ultimamente ho fatto un salto di qualità nel reparto amplificazione e come ogni volta che si sale di livello, in special modo quando il salto è notevole, vengono fuori i vari colli di bottiglia di un impianto che prima sembravano tutto sommato andare bene.
Nel mio caso i cavi, pur di buona marca e dignitosissimi entry level (da 12/13 euro al mt per capirsi), sembravano non reggere il passo, tenendo a freno la sinergia tra amp e diffusori e sviluppando una sorta di senso di "affaticamento" nel porgere il messaggio sonoro (cosa non imputabile a nessuno dei componenti suddetti, che anzi hanno delle dinamiche di pilotaggio assai ben sviluppate).
Così, spinto dalle numerose opinioni al 99,99% positive su questi cavi (laddove la perfezione non è di questo mondo) mi sono convinto a provarli, anche a fronte di poterli restituire entro 30 giorni, fattore che per me che non sono mai stato un "cavofilo" di livello estremo è assai importante.
Una volta collegati all'amplificatore e ai diffusori, cambiando solo i cavi e ripetendo gli stessi ascolti agli stessi identici volumi, mi ci sono voluti appena 3 brani per capire che i Black II non si sarebbero mai più mossi da casa mia.
Questi cavi hanno consentito di recuperare tutta quell'agilità che sentivo venire meno. Non sto parlando di sfumature, sto parlando di un cambio di passo netto, avvertibile con assoluta facilità senza doversi concentrare a svelare "il medio alto più raffinato" o "il basso un pelino più fermo" (spesso imputabili anche alla psicoacustica).
Qui è andato in panchina il mediano ed è sceso in campo il campione, quello con il doppio del fiato e della classe.
Non ho idea tecnicamente di cosa accada, mi viene da pensare che le caratteristiche elettriche di questo cavo consentano a ciò che gli viene collegato di portare a termine il suo compito con maggiore velocità e scioltezza, il che poi si ripercuote nello spettro udibile, ma non perché ci sia una qualche forma di esoterica "equalizzazione" nei cavi, semplicemente perché abbiamo levato le ganasce alle ruote delle nostre fuoriserie.
Consiglio a tutti caldamente la prova, perché secondo me nel loro range di prezzo sono uno degli acquisti più oculati che possiate fare, in grado di essere il complemento perfetto anche in sistemi di alta caratura.
Siccome non si smette mai di migliorare mi sento solo di chiedere agli ingegneri di Tellurium di inserire nel punto di congiunzione tra cavo e banane una sorta di appiglio per le dita più solido, questo perché le banane sono davvero a stretto contatto e bisogna fare una certa pressione per farle entrare nei connettori e si suda un po' freddo a spingerle proprio in vicinanza dei punti di saldatura.
Complimenti infine a Playstereo per il loro servizio clienti, sono anni che mi servo da loro per quanto riguarda gli acquisti online e sono sempre stati precisi e gentili, in più hanno l'occhio per distribuire alcuni marchi e oggetti (un altro è la testina Hana SL che ho il piacere di far suonare sul mio giradischi) di indubbio livello e dalla qualità prezzo sorprendente.

  • Trovi questo commento utile?
  • (1) (0)
04/11/2020

Ottimi

Hanno donato un corpo alla musica che prima il mio impianto non conosceva rendendo i miei ascolti serali più piacevoli e confortevoli.

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
31/01/2020

Una promessa del costruttore diventata realtà

Semplicemente deliziosi.
Rispetto ai blue che avevo prima un'altra realtà musicale: pieni e frenati i bassi, gli acuti risaltano senza affaticare, forse leggermente carenti sui medio bassi ma probabilmente dipende dal mio impianto. Comunque consigliabilissimi per impianti medio alti; oltre rivolgersi alle categorie superiori ultra e diamond.

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
11/04/2019

Molto soddisfatto.

Incuriosito da tante recensioni positive, ho acquistato questi cavi, malgrado i miei fossero dei cavi ( artigianali) ben quotati. Non mi aspettavo un miglioramento del suono così importante! Il suono è migliorato sotto ogni punto di vista, quasi come aver cambiato un componete primario. Molto soddisfatto, appena potrò acquisterò anche quelli di segnale.

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
31/12/2018

Eccellenti

Cavi di potenza ideali quando quello che conta è la musicalità dell'insieme.
Eccellenti.

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
20/08/2018

Ottimi

Ottimi cavi aperti forse un po’ troppo dolci , tanto che vorrei sostituirli con i silver .
Comunque devo convenire che rispetto ad altri cavi da me provati danno un ottimo risultato senza spendere una follia.
Credo che meritino assolutamente una prova nel proprio impianto, danno buone soddisfazioni.

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
08/08/2018

Un cavo definitivo

Ringrazio innanzitutto il Sig. Ventura per la disponibilità e consulenza offerta.
Questo cavo si rilevato essere, per il prezzo pagato, molto neutro.
Altro non mi sento di aggiungere, lascio agli acquirenti la curiosità di provarlo per verificare dal vero la bontà del prodotto.
Consigliati.

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
08/07/2018

Cavi fascinosi ma...

Ho avuto modo di testarli per 20 giorni effettuando un burn-in importante ( 300 ore verso la fine delle quali è molto migliorato) : un suono fluido, naturale, bassi profondi e molto controllati, notevolissima capacità di rivelare sonorità nascoste (alcuni brani musicali cambiano completamente). I piani sonori sono nettamente distinti : il palcoscenico è molto aperto ( prende con brani ben ripresi tutta la mia parete di fondo di 4 metri e mezzo, e illusoriamente, anche oltre...) . Profondità notevole ( certi suoni sembra provengano dal profondo dell'ambiente di registrazione). Dunque un gran cavo ? Si .... ma nel mio caso, con le mie elettroniche dal suono corposo e tendente al ''caldo'' (pur essendo a stato solido) suonano spesso , su diversi brani un po' troppo scuri e poco aperti sui medio bassi ( una sorta di suono leggermente ''inscatolato'' e su certe registrazioni quasi ''scuro'', cupo. Peccato per me perché per tutto il resto sono davvero notevoli.

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
29/03/2018

Ottimo cavo di potenza

E' arrivato nei tempi previsti, ottimo imballo protettivo. L'ho fatto rodare da Playstereo e devo dire che dopo un paio di giorni di uso continuo, il Tellurium Q Black II ha sfoderato un incredibile controllo alle basse frequenze ed ammorbidito le alte. Dettagliatissimo e veloce credo resterà con me a lungo. Impianto: Lettore streaming Naim ND5 XS - Ampli Naim Nait XS2 con alimentazione Naim HiCap DR, cavi segnale Ricable Hi-End RH05, Cavi alimentazione tutti Nordost Blu Heaven. Distributore alimentazione Gold Note Arno. Servizio Playstereo perfetto come sempre. Grazie.

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
02/03/2018

Ottimi i cavi eccellente il servizio

ho acquistato una coppia di cavi Tellurium Q Black II da 5m per sostituire i miei vecchi e scomodi Nac A5 della Naim, spinto anche dalla possibilità di poterli rendere se non fossi stato soddisfatto.
L'incremento qualitativo è stato notevole soprattutto nell'ariosità e nei dettagli della gamma alla. Ho deciso di tenerli anche per quanto sono comodi da gestire.
Un plauso a Playstereo per avermi fatto arrivare la merce in anticipo rispetto ai tempi previsti già molto stretti.

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
01/03/2018

Come pensavo

Con piacere scrivo questa recensione per confermare innanzitutto l'ottimo servizio offerto anche in questa occasione da Playstereo (non è la prima volta che acquisto da loro), in termini di disponibilità e di rapidità della spedizione (cavi ricevuti il giorno seguente all'ordine).
Sui cavi ho avuto conferma delle mie idee e delle numerose recensioni in rete.
Pur essendo solo all'inizio del rodaggio già il suono è come piace a me, dettagliato,corposo,alti non affaticanti, bassi controllati.
Assomiglia a quello dei Naim Naca 5 che ho da sempre ma secondo me è ancora meglio.
Consigliatissimo con ampli british !

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
30/12/2017

Cavi molto anonimi ma...

Volevo aggiungere alla precedente mia recensione che avendo superato le 400 ore di rodaggio consigliato la fluidità della musica è decisamente migliorata per me “un cavo definitivo”

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
22/12/2017

black II

Suoni riprodotti in modo coerente e naturale (analogico).
Notevoli micro/macro dinamica e ricostruzione dei piani sonori.
Permettono, inoltre, di soffermare l’attenzione principalmente sull'evento
musicale riprodotto che sulla performance tecnica dell'impianto.
Ottimi

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)
20/06/2017

Cavi molto anonimi ma..

Ho acquistato i suddetti cavi dopo aver letto recensioni nei vari forum e nella scheda prodotto oserei dire quasi a scatola chiusa innanzitutto perche avendo cambiato delle elettroniche e cambiato la disposuzione alle stesse avevo bisogno di cavi più corti
Già dal primo ascolto la musica esce fluida non vi è l'asprezza dei cavi nuovi per ora il rodaggio è di sole h 50 per me ottimi cavi

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)

Scrivi una recensione!

 
Domande
  1. Andrea De Fanti
    2019-04-20 04:38
    Che sezione ha il conduttore del Tellurium Q-Blue?
    • PlayStereo
      2019-07-25 12:39
      La casa non lo dichiara, ma a occhio il TQ Blue dovrebbe essere un 2mmq di sezione.
  2. Luca
    2018-03-27 15:41
    E possibile averlo con le forcelle sia lato ampli che lato casse?Grazie
    • PlayStereo
      2018-05-10 19:46
      Si, però non è disponibile in magazzino come per le versioni terminate con banane, dobbiamo ordinarlo. Il prezzo è lo stesso. Preghiamo di contattarci direttamente.
  3. Massimo Carrucciu
    2017-08-18 12:18
    Il prezzo di €197,70 e\' rifferito alla coppia? Di che lunghezza?
    • PlayStereo
      2017-08-18 16:49
      L\'importo è riferito alla coppia di cavi di lunghezza 1.5m, terminati in fabbrica con bananine microforate al rame berillio. ( una coppia di cavi consente di collegare una coppia di diffusori). Variando la lunghezza tramite il menù a tendina è possibile visualizzare il prezzo delle altre misure.
      • Massimo Carrucciu
        2017-08-19 10:08
        Siccome sono un po\' " impedito" con la tecnogia,potrei avere una coppia dei cavi Tellurium Q Black ll da 2 mt? Se si mi date le coordinate bancarie vi faccio il bonifico di €259,60+spedizione,e poi vi invio i dati per la spedizione,attendo vostre notizia e importo per la spedizione a Cagliari,grazieIl 18 ago 2017 6:49 PM, "Disqus" <notifications@disqus.net> ha scritto:
        • PlayStereo
          2017-08-20 08:29
          Buongiorno Massimo,certo senza problemi. La prego di volerci contattare via email all\'indirizzo info@playstereo.com così le risponderemo inviandole tutti i dettagli ( questa area è pubblica). Oppure mi faccia sapere il suo numero di telefono e la chiameremo subito. Grazie.

Accessori

30 altri prodotti della stessa categoria:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Demo

In dimostrazione presso PlayStereo Studio.

Prenota l'ascolto

..indicando i dettagli del tuo sistema e il giorno/ora in cui desideri arrivare.

  • Una riservata sala dimostrazioni per fornire il massimo comfort e tranquillità. 
  • I nostri marchi, preparati per la tua vita di ascoltatore e per essere felice: grandi classici
    e scoperte di talento.
  • La nostra ricerca: il suono del teatro e delle sale da concerto, ottenuto tramite sistemi dal corretto
     bilanciamento. Nessun effetto speciale o colorazione.
  • La Musica. Una particolare e non "qualunque" collezione.  
Un sistema di riproduzione con una resa naturale migliora l'espressività della musica per ogni sensibile
ascoltatore.
 La crescita musicale di un appassionato è legata al sistema di riproduzione utilizzato!
Per questo motivo, ricerchiamo prodotti speciali e componiamo sistemi equilibrati, capaci di esprimere
l'emozione e l'atmosfera della musica dal vivo. 

Come arrivare. Siamo a Pescarain Viale Bovio 483 a Pescara - al secondo piano del palazzo Ex Standa
[all'angolo con Piazza Duca degli Abruzzi, sopra il Despar Superstore e la Palestra "360 training club"],
ingresso sul retro.

Disponibilità

Disponibilità per prodotti:

  • Coppia terminata da 1.5m

    Prodotto non disponibile. Verifica la presenza di eventuali varianti o contattaci per maggiori informazioni sulla reperibilità.

  • Coppia terminata da 2m

    Disponibile per spedizione immediata.

  • Coppia terminata da 2.5m

    Disponibile per spedizione immediata.

  • Coppia terminata da 3m

    Disponibile per spedizione immediata.

  • Coppia terminata da 3.5m

    Disponibile per spedizione immediata.

  • Coppia terminata da 4m

    Prodotto non disponibile. Verifica la presenza di eventuali varianti o contattaci per maggiori informazioni sulla reperibilità.

  • Coppia terminata da 4.5m

    Disponibile per spedizione immediata.

  • Coppia terminata da 5m

    Questo articolo può essere ordinato e verrà spedito entro 10 giorni. Vedi anche il tab Disponibilità e verifica la presenza di eventuali varianti.

  • Coppia terminata da 5.5m

    Questo articolo può essere ordinato e verrà spedito entro 10 giorni. Vedi anche il tab Disponibilità e verifica la presenza di eventuali varianti.

  • Coppia terminata da 6m

    Questo articolo può essere ordinato e verrà spedito entro 10 giorni. Vedi anche il tab Disponibilità e verifica la presenza di eventuali varianti.

  • A metraggio

    Prodotto non disponibile. Verifica la presenza di eventuali varianti o contattaci per maggiori informazioni sulla reperibilità.


  • Disponibile per spedizione immediata.

    Il prodotto è disponibile per essere ordinato e verrà spedito IMMEDIATAMENTE, in giornata o comunque entro il giorno lavorativo successivo.
  • Questo articolo può essere ordinato e verrà spedito entro un certo numero di giorni.

    Il prodotto è disponibile per essere ordinato e verrà spedito entro i tempi specificati.
  • Prodotto esaurito.

    Il prodotto NON è disponibile per essere ordinato. Potrebbe essere in arrivo e per essere informato via mail non appena il prodotto sarà ordinabile, clicca su 'Avvisami quando disponibile' oppure contattaci.

Se un prodotto è disponibile in una quantità inferiore rispetto a quella che desideri ordinare, il sistema te lo segnalerà e non sarà possibile concludere l'acquisto, in questo caso contattaci per conoscere la data della disponibilità di maggiori quantità.

La disponibilità dei prodotti è aggiornata in tempo reale e corrisponde alle nostre disponibilità di magazzino (Verde) oppure ai tempi stimati di reperibilità (Blu). Nel caso di prodotti ordinabili entro il numero di giorni indicati (Blu): i tempi indicati sono una stima conservativa e realistica di quanto necessario, ma sono comunque da intendersi come indicativi e non impegnativi.

Un ordine che dovesse contenere prodotti disponibili per spedizione immediata insieme ad altri prodotti disponibili entro un certo numero di giorni, viene da noi evaso una volta disponibili tutti i prodotti richiesti; se desideri ricevere immediatamente gli articoli già presenti a magazzino, è opportuno inserire un ordine separato solo per questi ultimi, oppure contattaci.

I nostri magazzini vengono riforniti nei tempi utili per garantire la massima velocità nella evasione dell'ordine. Nel momento della spedizione ti inviamo una mail di conferma contenente tutti i dettagli per effettuare il tracciamento elettronico. In ogni caso il corriere espresso BRT consegna in Italia in 24 / max 48 ore lavorative, e non consegna il sabato).

Per ulteriori informazioni è a Tua disposizione il servizio clienti via email oppure allo 085-47.16.595 dal lunedì al venerdì (orari: 9-13 / 15-17).

Provalo per 30 giorni

PlayStereo aumenta a 30 giorni i termini di legge del diritto di recesso, con in più la spedizione di ritorno a nostro carico. Infatti, tutti i prodotti dove è presente il "tab" Provalo per 30 giorni, in caso di ordine, possiedono la prova per 30 giorni inclusa: hai il diritto di provare il prodotto gratuitamente per 30 giorni, per valutarlo con calma a casa tua. Se deciderai di restituirlo ti rimborseremo il prezzo intero del prodotto e le spese di reinvio saranno a nostro carico.

Alla consegna del tuo ordine riceverai tutte le istruzioni per rendere eventualmente il prodotto, facilmente e senza spese. Ogni articolo restituito dovrà essere nelle condizioni originali e completo di tutti gli accessori e dell’imballo originale. L’opzione Provalo per 30 giorni è valida esclusivamente sugli ordini effettuati per via telematica.

Nota: l'opzione Provalo per 30 giorni è valida solo per gli acquisti effettuati direttamente sul sito www.PlayStereo.com; l'opzione è valida in Italia, Francia, Germania e Regno Unito e può essere soggetta a limitazioni in caso di abuso.

Menu