Stirling Broadcast LS3/5a V2 Loudspeakers pair

You can purchase this product in installments with Consel. Click here for more information.


New product

Introducing the classic Stirling BBC LS3/5a (V2), designed by Stirling Broadcast and made in England to meet the exacting requirements of the BBC LS3/5a specification.

More details

1 449,99 €

Available for immediate shipping.

 
Description

New finishes: English Oak and Wild Oak , available.

This version uses the new Stirling SB4424 + SB4428 drivers, and a very hi-grade 'SuperSpec' crossover, all housed in thin-walled 'Reference' matched veneer cabinets. The cabinets feature 9-mm birch plywood construction, removable veneered rear panel, fitted with double layers of bituminous pads. These cabinets are modelled after the famous LS3/5a serial number 001/002 pair featured in Hi-Fi News and Record Review. The 'legendary' sonic character of the original LS3/5a has been retained, with the new model having the added benefit of a five-year warranty and the assurance of the future availability of spare parts.

"…Stirling returned to its origins: the V2's may be the only cabinets that are an exact copy, including materials and construction methods, of the Kingswood Warren cabinets used for the small number of very early LS3/5as that were manufactured at the BBC's in-house R&D center, units that have acquired near Arc-of-the-Covenant status among true believers. So, is the Stirling Broadcast LS3/5a V2 a true LS3/5a? The brief Derek Hughes was handed was or should have been impossible, yet the answer has to be a triumphant "Yes!" Even right out of the box the Stirlings are proud descendants of their royal lineage – the tactile midrange, the projected presence, the warm upper-bass, the stellar imaging, the deceptively large presentation – they're all back…Although it's been well over fifteen years since I've owned a pair, they were once one of several valued references and I've much enjoyed this recent reunion. To give the little devils their due, that old black magic that I once knew so well still weaves a pretty bewitching spell." – Paul Seydor, The Absolute Sound, November 2006, www.theabsolutesound.com

prod_stirling_broadcast_awards_imgs.jpg



Click Here to View the Stirling Certificate


Manufactured under license from the British Broadcasting Corporation.

Specifications:
System type: Two-way infinite baffle (sealed box)
Frequency response: 78Hz – 20kHz +- 3dB
Sensitivity: 83dB for 2.83V @ 1m
Nominal impedance: 11 ohm
Bass/Midrange driver: Stirling SB4424 computer matched
Tweeter: Stirling SB4428 computer matched
Crossover: Stirling SuperSpec V2, bi-wireable
Dimensions: 11.9”H x 7.4”W x 6.6”D Weight: 10.8 lbs. each

Available finishes:

  • Walnut
  • Cherry
  • Natural Ash
  • Ebony Limited Edition Gold Label
  • Rosewood Limited Edition Gold Label
  • Maple Burl Limited Edition Gold Label
  • Ebony "ultra dark" Limited Edition Gold Label
  • Rosewood "CLASSIC Signature Edition" Gold Label, the only finish with sealed rear and Tygan grilles. Rear in "Satin Black".
  • Zebrano Limited Edition Gold Label
  • Ebony "Tiger Stripes" Limited Edition Gold Label
  • Black Ash
  • English Oak
  • Wild Oak

The first image below shows, from left to right, the following finishes: Walnut, Rosewood, Maple Birds Eye (Out-of-Production), Ebony and Maple (Out-of-Production).

In demo at PlayStereo Studio and other authorized dealers.

 
Designer

A BIT OF STIRLING HISTORY...

After a long history of repairing and servicing LS3/5a's from within both the professional and amateur arenas, Stirling Broadcast became involved in the manufacture of LS3/5a loudspeakers after purchasing and reselling the bankrupt Rogers stock as NOS. Once an LS3/5a License had been obtained from the BBC, Stirling Broadcast commissioned the manufacture of new T27 and B110 drive units from KEF and reintroduced the LS3/5a to the market, to enthusiastic reception. Shortly afterwards Stirling Broadcast began its path of innovation in the LS3/5a world by introducing higher quality crossovers, referred to as 'SuperSpec', and thin-walled, screw-back cabinets modelled after the prototype LS3/5a cabinets and as seen on the 001/002 pair demonstrated at the HiFi News shows of 2001 and 2002.

Following problems and uncertainties with the continuing supply of T27 and B110 drive units Stirling Broadcast have introduced an updated version of the LS3/5a, unofficially known as the V2. The designer, a luminary in the audio industry, has utilised specially prepared SEAS and ScanSpeak drive units with high grade crossovers that accurately mimic the response characteristics of the original versions. Indeed, feedback from professional and domestic customers so far has indicated that Stirling Broadcast has successfully managed to capture the best aspects of both versions of the LS3/5a, combining the faster and more modern sound of the 11ohm version with the seductive vocal abilities of the 15ohm version, and adding an improved and extended bass response and greater power handling for good measure.

Write a review

Stirling Broadcast LS3/5a V2 Loudspeakers pair

Introducing the classic Stirling BBC LS3/5a (V2), designed by Stirling Broadcast and made in England to meet the exacting requirements of the BBC LS3/5a specification.

Write a review

 
Comments(7)
11/23/2017

Una riscoperta

Nei primi anni '80 ebbi il piacere di ascoltare da un amico un impianto tipico per l'epoca: Sondek/Exposure/Rogers LS3/5a.
Rimasi colpito dalle incredibili capacità di questi diffusori. Con la lirica sapeva emozionarti. Furbissima la cassa chiusa che riesce a ingannare i sensi nella riproduzione della gamma bassa.
In uno storico negozio di Pavia, capitava spesso di ascoltarle sempre con immutata soddisfazione. Probabilmente queste pur limitate esperienze giovanili si sono impresse nei miei neuroni in modo indelebile.

Arrivati a oggi, trascorsi parecchi decenni ascoltando trombe, tromboni e molte cuffie, per necessità anche familiari, ho acquistato una coppia di Stirling LS3/5a V2
Il servizio di Playstereo, come sempre, è risultato impeccabile. Precisi, veloci e gentilissimi.

Dopo molti anni d'ascolti, mi sento sufficientemente lontano da infatuazioni tanto intense quanto fugaci. Con le Stirling non ho avuto nessuna visione mistica.
Non sono diffusori perfetti. Non ne esistono.
Non ritrovi la fisicità di un violoncello ascoltato a 1.5 m di distanza. Non hai l'immanenza della grande orchestra che un Onken W ti sa restituire con facilità. Non hanno la capacità di suonare bene a volumi bassissimi come solo un sistema a tromba sa fare. ti ritrovi, però a constatare che il realismo della riproduzione non ne esce così menomato come normalmente ti potresti aspettare. Anzi. Apprezzi la dolcezza delle medie frequenze e le capacità introspettive che non sfociano mai nel fastidio. Puoi ascoltare per ore senza fatica. Riesci, con facilità, a discriminare le incisioni con assoluta chiarezza ma senza invogliarti a spegnere l'impianto.
Per ora posso solo aggiungere che i giorni di utilizzo passano e il piacere non fa che aumentare. La scarsa sensibilità non risulta essere un problema. ( ho un caro amico che usa una coppia di Legend Zaika con 300B ).
A mio parere sono diffusori definitivi per chi ama davvero la musica e non vuole perdere tempo con fisime da audiofilo. Messi nelle condizioni migliori, riescono a offrirti un risultato complessivamente ottimo.
Consiglio, soprattutto a chi si è stufato dell'alta fedeltà, di resettarsi il cervello con queste cassettine. Sicuramente ne vale la pena e, soprattutto, valgono la spesa come raramente capita in questo settore.


  • Was this comment useful to you?
  • (0) (0)
12/22/2016

Recensione

Ascolto felicemente questi diffusori da circa 4 anni. I generi da me ascoltati, sono musica classica e Jazz. Non disdegno di ascoltare anche Rock progressive. Posso dire che sono strumenti per la riproduzione musicale straordinari. A patto di non dover insonorizzare grandi ambienti, garantiscono una presenza, dettaglio ed estensione davvero eccezionali. Rendono bene sia con amplificazioni a stato solido purché di qualità indiscussa che con le valvole. La sensazione che continuo a provare durante l'ascolto di questi diffusori, è quella di ascoltare come se avessi le cuffie. Gamma media e alte frequenze sono rifinitissime. Le frequenze basse, pur non raggiungendo ovviamente livelli da sisma, sono riprodotte senza colorazioni e in modo nitido. Mai avvertita fatica di ascolto. Con musica da camera e piccole formazioni orchestrali sono straordinarie. Con orchestre sinfoniche da 80 elementi ovviamente mancano di quella capacità di rendere le dimensioni e le dinamiche proprie di tali formazioni difendendosi comunque alla grande. Con la musica Jazz sono straordinarie. Con il Rock garantiscono una perfetta riproduzione dei dettagli ma non è il diffusore adatto a questo genere, lo dico francamente. Sono diffusori adatti a chi la musica la suona per professione, a chi la studia; a chi frequenta sale da concerto. Insomma è un diffusore da intenditori di musica. Tenuto conto della qualità costruttiva e del prezzo di vendita, mi sento di consigliarle senza meno. Necessario piedistallo dedicato

  • Was this comment useful to you?
  • (0) (0)
08/12/2010

Recensione

Che dire...montate ieri 11 agosto con stand della foundation,sono naturali come me li aspettavo,nessuna colorazione del suono,basso controllato,ma ricordatevi che a monte hanno bisogno di elettroniche valide se no non rendono come dovrebbero.
Ah! dimenticavo... mettete i suoi stand della foundation se volete una resa ottimale del diffusore.

  • Was this comment useful to you?
  • (0) (0)
01/03/2010

Recensione

Ormai sono alcuni mesi che ho le stirling, provate con più generi musicali e devo riconoscere che la scelta è stata azzeccata. Le voci sono come escono dalle rogers 3/5, ma hanno in più una musicalità verso i suoni bassi, mai oltre l'eccesso. Non c'è fastidio ad ascoltarle, xchè non sono mai invadenti e in tal modo non danno fastidio al vicinato, come un diffusore ad alto rendimento. Posizionate con appositi stand danno il massimo, come spazilità, precisione nel suono che ti avvolge. Le ho provate con l'Alchemist sempre inglese, integrato di 32w e ora con l'exposure 3010, integrato di 100w e suonano stupendamente. ho fatto anche prove con cd-player e lì c'è stata differenza nel suono. il primo cd un maranz mod.5400 (bellissimo), ma è uscito un suono molto ridimensionato, quasi freddo, mai caloroso, una timbrica piccola.Come ho installatoil roksan è cambiato tutto. fantastico. ampli-cd-casse inglesi. stop

  • Was this comment useful to you?
  • (0) (0)
09/30/2008

Recensione

Ho ricevute questa mattina in quel di Cuneo, quindi entro pochissime ore dalla spedizione da Pescara (direi overnite), le Stirling, che mi sono arrivate perfette in un imballo a prova di qualsiasi urto. Le piccoline suonano già ora in maniera deliziosa, pilotate da quel gioellino del Naim
Nait2, delle registrazioni per la BBC dei Bauhaus e mi fanno tornare indietro ai tempi del liceo (che nostalgia sentire She's in the parties). Le Stirling, anche se ancora da rodare, non sfigurano nei confronti di altri diffusori simili in mio possesso(Harbeth HP3ES2, Spendor 3/5SE, Quad77/10L) e forse li superano per nitidezza della gamma media.
Ringrazio il Dr. Ventura e le Sue collaboratrici, Claudia e Jenny per la cortesia, disponibilità e rapidità.
Daniele Mattei

  • Was this comment useful to you?
  • (0) (0)
06/17/2007

Recensione

Dear Friends, I have been living with the new Stirling for the past two years.
What I like about the Ls3/5a is how faithfully it recreates the
athmosphere of the live event IN A SMALL SPACE. I'm aware it can't respect the proportions or reproduce the bass and the imponence of a live show, but I'm not willing to give up its musicality in favor of scale. If you play some music you attended live, you see that the magic of the LS3/5a lies not in its ability to reproduce the full bandwidth of it, but in how good it reminds you about the feelings you proved during that performance.
It is out of question that nowadays there are loudspeakers able to reproduce large frequency ranges and still convey the proper emotions, but at what cost and what kind of room do they need? After all the LS3/5a is still a practical and user-friendly kind of speaker!
Happy Listenings,
Mauro.

  • Was this comment useful to you?
  • (1) (0)
06/17/2007

Recensione

Salve a tutti,
Da quasi due anni convivo felicemente con le nuove Stirling LS3/5a.
Cio` che mi appassiona di queste "Inglesine" e` la loro capacita` di riproporre l'atmosfera del concerto in un piccolo ambiente.
Sono cosciente che non possono verosimilmente restituire le proporzioni, i bassi e l'imponenza di un'orchestra, ma non rinuncerei mai alla loro musicalita` a solo favore di potenza e dimensione scenica.
Se si ascolta il disco di un concerto cui si e` stati, si nota che la magia delle LS3/5a non risiede nell'abilita` di riprodurne l'intero spettro di frequenze, ma piuttosto nella grazia con cui ti fanno rivivere le emozioni che hai provato durante quella rappresentazione. Insomma, sono affascinanti piu`per come suggeriscono l'evento sonoro che per come in realta`lo ricreano.
Al giorno d'oggi, e' indiscusso che esistano sistemi di altoparlanti capaci di grandi estensioni in frequenza ed idonei a suscitare forti emozioni, ma a che costo? E che tipo di sala d'ascolto o apparecchiature ancillari richiedono? Le Nostre, invece, sono diffusori a misura d'uomo, perfettamente adatti ad audiofili normali con abitazioni normali!
Buona musica,
Mauro.

  • Was this comment useful to you?
  • (0) (0)

Write your review!

 
Questions

30 other products in the same category:

Customers who bought this product also bought:

Demo

Demo now active on PlayStereo Studio.  

Book the listening session

..detailing your system and the date/hour you wish to arrive.

  • A reserved demonstration room chosen for the maximim calm and comfort.
  • Our Designers, prepared for your life of listening and to make you happy: great classics and talented
    discoveries.
  • Our research: the atmosphere of the Theatre and the Concert Halls, achieved via an appropriate balance.
    No special effect or colouring.
  • The Music. A particular and not “ordinary” music library.  
A reproduction system that is natural, betters the music expressivity for any sensible listener.
 The growth of any musical enthusiast is strictly connected to the
reproduction system used!
So, we look for special products and we set balanced systems, capable to express the emotion and
the atmosphere of live music. 

How to arrive. We are Pescarain Pescara / Italy, in Viale Bovio 483 - at the 2nd floor of the “Despar Superstore" Palace [corner with Piazza Duca degli Abruzzi, above the Despar Superstore and the "360 training club" Gym], entrance from the back. Auto parking Despar Superstore.

Menu