HiFiMAN Jade II Electrostatic Headphones

You can purchase this product in installments with Consel. Click here for more information.


2014

New product

1 146,72 €

Available for immediate shipping.

Brand: HiFiMAN

 
Description

HiFiMAN JADE II Electrostatic Headphone 

Classic Electrostatic Performance as a Real World Price

HiFiMAN Jade is back!

When HiFiMAN introduced its first electrostatic headphone, Jade, in 2008, it quickly became a favourite of audiophiles and music lovers who fell in love with its natural, expansive sound field.

Today, HiFiMAN introduces the Jade II, a worthy successor to the original that benefits from many years of research and development. The new Jade II builds upon the reputation of the original HiFiMAN classic with sonic that epitomise electrostatic speed and performance. 

Electrostatic Speed and Definition

Reach from the deepest lows all the way to 90kHz. HiFiMAN's oval-shaped ear cups provide the maximum diaphragm size for deep, resonant bass response. 

Nanotech Driver - Less than 0.001mm

Couples near zero distortion with lightning fats response.

Nano-particle coated diaphragm providing an extreme high frequency response. 

Nanometer Thick Dust Cover: near Perfect sound transmission.

Open-Back Design

An expanded, more intimately enveloping soundstage with natural sonics that place the listener in the best seat in the house. 

The Jade II headphone is light, weighing only 365g. Combination of lightweight aluminium alloy construction, padded earcupes, and a hybrid headband design ensures a comfortable fit, even for extended periods of time.  

Specifications

Headphone:

  • Frequency response: 7Hz - 90kHz
  • Bias Voltage: 550V - 650V
  • Weight: 365g (12.9oz)

Notes on connection of the Jade electrostatic System

The Jade II Headphone and Amplifier are electrostatic electronics, therefore they use 5-pin connectors and plugs. You may use the Jade II Amplifier with other electrostatic headphones, STAX for example. Also, you may use the Jade II Headphones on other electrostatic amplifiers, like STAX or Blue Hawaii for example. As long as you connect it to an electrostatic device, will be fine. 

HiFiMAN at a glance 
Founded by Dr. Fang Bian in 2007, HiFiMAN is widely regarded as one of the leading manufacturers of high performance headphones and portable audio products. HiFiMAN is especially known for its critically-acclaimed Planar-Magnetic headphones that feature state-of-the-art driver technology. The company also designs and manufactures best-in-class dynamic in-ear drivers which have also garnered awards and rave reviews. HiFiMAN also owns and operates Head-Direct, an online webstore featuring the finest headphones and portable audio players available today, including HiFiMAN products. In demo at PlayStereo Studio and other authorized dealers.

Write a review

HiFiMAN Jade II Electrostatic Headphones

Write a review

 
Comments(4)
05/08/2020

Una cuffia di alto livello

Dopo anni di cuffie dinamiche e magneto planari torno ad indossare delle elettrostatiche grazie all’opportunità che Playstereo offre a noi appassionati.
La prima cosa che mi ha impressionato riguarda ovviamente il suono: trasparente, equilibrato e dettagliato quasi in ogni spettro di frequenza, con una dinamica di rilievo e molta velocità e pulizia.
La velocità e la reattività delle elettrostatiche è cosa nota, ma questa jade riesce a combinare uno sviluppo verticale unito ad una profondità della scena in grado di evidenziare gli assetti strumentali ed i piani di messa a fuoco della registrazione, scolpendo uno ad uno gli strumenti specie nei piccoli organici siano essi formazioni cameristiche o vocali, ma anche nel jazz acustico e nel cantautorato classico.
Un altro aspetto riguarda la distorsione praticamente nulla che una cuffia elettrostatica riesce a mettere in campo, permettendo di alzare il volume d’ascolto senza apparente fastidio acustico, anzi invitando a farlo per gustare appieno le coloriture e le finezze timbriche della musica.
Mi ha colpito la dinamica della jade II: digerisce la massa sonora senza difficoltà; il “tutti” orchestrale è davvero un “tutti“ e non un insieme risultante: il pieno orchestrale reso dalle jade arriva fulmineo, veloce ed inaspettato ma risulta percepibile distintamente ogni strumento timbro per timbro. Davvero lodevole.
Non a caso ho usato il termine “digerire” perché una caratteristica legata alla “elasticità” della riproduzione della jade II è dovuta in parte anche alla velocità di svuotamento di armoniche secondarie che in genere si trattengono per qualche millisecondo nelle cuffie dinamiche, dando alle orecchie meno esperte, una maggior sensazione di corposità o basso, ma nascondendo dettagli e realismo.
Se allora dobbiamo muovere una critica, potremmo trovarla proprio in questo pregio, in qualche attacco di solo strumentale, in alcune messe di voce che potrebbero apparire secche o meno morbide perché accompagnate da un eccessivo rigore di riproduzione.
Come ogni cavallo di razza, il combo risulta molto sensibile alla qualità della sorgente: un player mediocre o un dac di bassa qualità non sapranno restituire il pieno potenziale di questo impianto. Il rovescio della medaglia è che sarete spinti alla continua ricerca di riprese e incisioni fatte come Dio comanda per il puro piacere estetico di poter ascoltare ogni minimo dettaglio percepibile.
Un aspetto non secondario che vorrei segnalare è la capacità di fare ascoltare più di qualche genere musicale e non solo la classica o il mondo acustico nel quale notoriamente le elettrostatiche riescono ad esprimersi al meglio. Mi sono divertito a cercare di mettere in difficoltà l’impianto sottoponendolo ad ascolti di musica pop e brani ricchi di condimento ritmico ed elettronico, e sono rimasto sorpreso da come le jade si districhino alla grande anche in frangenti non proprio consoni allo spirito elettrostatico.
Permettetemi ancora una considerazione: la qualità di un impianto di riproduzione, che siano diffusori o cuffie, si misura anche nella capacità di non affaticare l’ascolto: non ho mai creduto a quegli strumenti tanto osannati, che però….”non più di un’ora perché altrimenti stancano”…ebbene le jade II hanno la capacità di proiettare nella musica, a seconda della registrazione, sul palco o in platea, e concedervi ore ed ore di ascolto senza stancare, contando anche su una leggerezza strutturale che non grava sulla testa, insomma, missione compiuta !
In queste settimane di ascolto mi sono spesso interrogato sulla bontà della hifiman, che ho messo a confronto con impianti anche talvolta più costosi, ottenendo sempre una qualità elevatissima da queste giapponesi. Credo che la risposta sia nella progettazione dell’amplificatore, una macchina costruita attorno alla cuffia, per farla rendere al meglio ed assecondare le caratteristiche timbriche, un affiatamento perfettamente riuscito e non trascurabile per chiunque conosca l’importanza di un abito imbastito su misura.
Complimenti ad hifiman, un combo che ritengo non possa mancare nella casa di un appassionato di musica, specie di un musicista come il sottoscritto, ed un doveroso ringraziamento anche al Sig. Ventura che ho avuto modo di conoscere e di poter apprezzare sia per la passione che per la preparazione. Buon ascolto a tutti.
Stefano Medici

  • Was this comment useful to you?
  • (0) (0)
04/03/2020

Semplicemente fantastica!

Ok, ne sono entusiasta! E' la mia prima elettrostatica per cui non sono in grado di fare confronti diretti, ma di cuffie ne ho e ne ho avute, dalle dinamiche alle magneto-planari, ma nessuna è come la Jade II, ho il combo, e sul suo ampli non vi so dire se sia meglio o peggio di altri ma suona! e suona meravigliosamente bene. Definizione, palcoscenico, profondità, tutto è espresso al meglio, e, come già hanno espresso ben più autorevoli possessori, evidenzia i pregi e vi sbatte in faccia i difetti della vostra catena e ancor più delle incisioni o masterizzazioni che siano. E sono pure comode, poggiano bene sulla testa e avvolgono l'orecchio senza farsi notare, unica nota negativa, secondo me, va al cavo: trasmette un senso di fragilità sopratutto nelle parti sottili che vanno alle cuffie ma per tutto il resto......
Viva le JadeII !!!!!

  • Was this comment useful to you?
  • (0) (0)
02/16/2020

Provatela!

La recensione di Mario Alberto mi sembra quanto mai esaustiva, posso aggiungere che nel mio caso ho acquistato in combo ampli/cuffie e devo dire che il risultato sonoro è ottimo e volendo permette di godere di un sistema elettrostatico di ottimo livello senza doversi avventurare nella ricerca di altri e più costosi apparati.
Confermo la grande capacità di evidenziare pregi e pecche di ciò che le sta a monte, ottima per testare i dac e sentirne le differenze .... in sintesi consiglio di provare questa cuffia o meglio ancora il combo ampli/cuffia e non per ultimo l'ottimo servizio svolto da Playstero ( non sono foraggiato, ho avuto un piccolo problema che mister Ventura mi ha risolto in tempi record e posso assicurare che non succede frequentemente ).

  • Was this comment useful to you?
  • (0) (0)
12/25/2019

Semplicemente incredibile

Volete approcciarvi a questa cuffia con la dovuta serietà? Un consiglio: lasciate perdere le maldicenze apparse in rete. Provatela e sforzatevi di metterla nelle migliori condizioni di funzionamento. E' la cosa più corretta da fare.
Non sono di primo pelo. Non sono facile agli entusiasmi possedendo da anni un parco cuffie elettrostatiche assolutamente dignitoso e completo che mi ha sempre saputo appagare.
insieme ad altri due appassionati ho avuto un primo incontro dove l'avevo potuta apprezzare solo parzialmente. Cuffia interessante ma nulla di più.
Con il mio amplificatore (Non della casa) andava benino ma non si valorizzavano a vicenda. Grazie a un carissimo amico, autocostruttore pure lui, ho potuto trovare la quadra e modificare il mio amplificatore senza stravolgerlo per accoppiarsi meglio con la Jade.
In pochi giorni, nonostante la consueta mediocrità "dell'italico corriere", è arrivata a casa. Tutto era pronto per riceverla degnamente.
Leggera e confortevolissima come la ricordavo la prima volta. All'ascolto, invece, si è dimostrata una continua sorpresa. Dolce ma analitica, molto gradevole e contemporaneamente dettagliatissima. Gli archi, la voce, l'organo, il clavicembalo, l'arpa. I quartetti, i trii, le grandi masse orchestrali. Tutto bellissimo. Da non crederci.
La ricostruzione del palcoscenico virtuale assolutamente impeccabile. E' realmente onnivora come generi musicali ma si magnifica con i dischi registrati bene elargendo un realismo raramente riscontrato con qualunque cuffia. E' semplicemente meravigliosa. Non riesco ancora a trovare difetti all'ascolto che faccio sempre più fatica a interrompere.
A breve proverò amplificatori concepiti in modo diverso per testare le sue preferenze. E' davvero l'ideale per un autocostruttore. E' una cuffia che ti fa ascoltare ogni differenza con la massima facilità. Preciso che il bias, per sicurezza e per poterla confrontare, l'ho mantenuto sempre a 580V. In futuro, si vedrà.
I miei complimenti alla casa costruttrice sperando che l'affidabilità nel tempo, si mantenga al livello della qualità espressa in questi giorni.
Difetti:
1) apparente povertà che non deve fuorviarti (certo, la finitura del cavo, forse, poteva essere migliore)
2) Non è una Stax. Non ha la sua storia. Nulla si conosce della sua affidabilità nel tempo.
3) La casa non fornisce dati: non si conosce l'entità del carico capacitivo offerto da questa cuffia, la sua sensibilità, la massima entità del segnale applicabile.
Pregi:
1) viva, entusiasmante. Accuratissima e magica
2) sente con facilità ogni variazione degli elementi della catena ( anche la più piccola) e ti aiuta a crescere come livello qualitativo
3) Appare più onnivora di tante altre elettrostatiche. Certo, non ascolto Heavy Metal.
4) Non la senti addosso anche dopo molte ore. Magnifica.

  • Was this comment useful to you?
  • (0) (0)

Write your review!

 
Questions
  1. Ludovico Fiore
    2019-01-25 22:11
    Salve, volevo chiedervi se la cuffia si può collegare ad un qualsiasi amplificatore per cuffie con uscita XLR a 4 pin oppure necessita del suo amplificatore Hifiman.
    • Mario St
      2019-12-26 07:53
      E\' elttrostatica. Puoi collegarla a un qualunque amplificatore pensato per cuffie Stax quindi con connettore pentapolare. (L+,L-,R+,R-,HV)

30 other products in the same category:

Customers who bought this product also bought:

Menu